Crea sito

Saltare la navigazione

Rapporti di Autovalutazione e il Piano di Miglioramento

1.3    Rapporto di AutoValutazione e Il Piano di Miglioramento

A partire dall’inizio dell’anno scolastico 2015/16 tutte le scuole sono tenute a pianificare un percorso di miglioramento per il raggiungimento dei traguardi connessi alle priorità indicate nel RAV (Rapporto di Auto Valutazione)

 

Rapporto di AutoValutazione

Che cosa è il Rapporto di AutoValutazione ( RAV )?

Il Rapporto di AutoValutazione è innanzitutto una mappa della scuola. 

E' costituito da indicatori raccolti in aree e macroaree: - Contesti e risorse - Esiti – Processi.  Ogni area (tranne quelle che riguardano il contesto) si conclude con una richiesta di (auto)valutazione.  Il RAV punta sul miglioramento degli esiti delle scuole (Risultati delle prove standardizzate; Risultati scolastici; Risultati a distanza; Competenze chiave di cittadinanza), per ottenere un miglioramento di tutto il sistema; si fonda su un insieme di autovalutazione e valutazione esterna e  sollecita il coinvolgimento della comunità scolastica.

Dopo questa lettura e l’analisi di autovalutazione e valutazione,  la scuola è chiamata a redigere il Piano di Miglioramento.

Il Piano di Miglioramento

Che cosa è Il Piano di Miglioramento? Indica innanzi tutto le Priorità che la Scuola si pone come obiettivi da raggiungere, che devono riguardare gli esiti. Le priorità devono tradursi in traguardi di lungo periodo (tre anni).

Quali sono gli obiettivi del RAV e del PdM della nostra Scuola?

I nostri obiettivi sono finalizzata al miglioramento della qualità della offerta formativa e degli apprendimenti e sono particolarmente indirizzati:

 -alla riduzione dell' insuccesso scolastico, e quindi delle ripetenze;

- al rafforzamento delle competenze di base degli studenti rispetto alla situazione di partenza e al miglioramento degli esiti (risultati alla fine di ogni anno scolastico, risultati d’esame di terza media, risultati delle prove Invalsi);

- alla valorizzazione degli esiti a distanza degli studenti.

Dove si trovano questi documenti?  Sono a disposizione di tutti sul sito di: “Scuola in Chiaro”, raggiungibile anche dal sito della Scuola:http://www.scuolamontanarif.it/info/

A che cosa servono?

Con questi processi conosciamo meglio noi stessi; possiamo costruire il miglioramento con precisione; possiamo inserirci nel territorio con maggiore consapevolezza.

Questo articolo è sotto la licenza Licenza Creative Commons Attribution Share Alike 4.0